Castello dei Conti di Modica

Il Castello dei Conti di Modica sorge nella vasta piazza della Repubblica, antica piazza d’armi della gendarmeria aragonese. Secondo una vecchia leggenda, il castello era stato eretto nell’anno 827 d.C. dal capitano saraceno Adelkam ma, realmente, esso venne costruito nel 1350 circa sotto Enrico e Federico Chiaramonte, successori dei Peralta nella signoria di Alcamo.
Leggi di più a proposito di Castello dei Conti di Modica

Cassino: abbazia accessibile, ma la stazione è off limits

Il celebre monastero fondato da San Benedetto accoglie anche persone con disabilità fra i turisti, purché non arrivino in treno: il servizio per le carrozzine è ”momentaneamente interrotto” da un anno e mezzo

Leggi di più a proposito di Cassino: abbazia accessibile, ma la stazione è off limits

Subacquea e disabilità: una realtà in crescita

Voluta dal Dipartimento Turismo della Regione Liguria per la promozione dell’ambiente marino, è già diventata una realtà d’eccellenza la Palestra Subacquea di Arenzano (Genova), inaugurata nel 2008 per valorizzare il luogo dove dal 1991 giace la petroliera Haven, affondata dopo il noto incendio e la conseguente esplosione.
Realizzata nelle acque antistanti il porto turistico, la struttura è di facile accesso e rappresenta un innovativo esempio di impianto sportivo subacqueo in un ambiente naturale, costituendo un’offerta turistica unica in Italia nell’ambito della subacquea. L’iniziativa fa parte del progetto interregionale Palestre subacquee, nato dalla collaborazione tra Liguria e Sardegna, con il sostegno del Ministero delle Attività Produttive.
Leggi di più a proposito di Subacquea e disabilità: una realtà in crescita

Arriva da Caserta ed è un modello di turismo accessibile

È andato al Progetto S.I.T.In. – Creazione di una rete integrata di servizi per un turismo inclusivo nella Provincia di Caserta il prestigioso “Premio Turismo Italia Accessibile”, assegnato il 25 settembre scorso a Cecina (Livorno), nell’ambito della Borsa Europea del Turismo Associato (BETA), iniziativa che intende valorizzare quel sistema che meglio interpreta i principi del cosiddetto “turismo per tutti” (se ne legga la presentazione nel nostro sito, al testo disponibile cliccando qui).
A promuovere il meritorio progetto è stata la Cooperativa Sociale Ability 2004 di Caserta, al cui presidente – Vitaliano Ferrajolo – che è anche responsabile della locale Lega Problemi Handicappati, cediamo la parola per presentare approfonditamente l’iniziativa.
Leggi di più a proposito di Arriva da Caserta ed è un modello di turismo accessibile

Convegno “Un turismo per tutti”

Adeguare le politiche e le strategie nel campo turistico per garantire reali proposte di accoglienza rivolte a turisti con esigenze particolari come le persone con allergie alimentari o ambientali, i cardiopatici, gli anziani, le donne in gravidanza, le famiglie con bambini, le persone con difficoltà di movimento o con disabilità sensoriali.
Leggi di più a proposito di Convegno “Un turismo per tutti”