A BOLOGNA IL BOARD DI EARTH

Si è riunito a Bologna la scorsa settimana il Board di EARTH (European Alliance for Responsible Tourism and Hospitality). Fondata nel 2008, l’associazione vede la partecipazione di soci provenienti da Italia, Francia, Belgio, Spagna, Germania, Austria e Irlanda che, insieme, promuovono l’idea di turismo responsabile in tutta Europa e coordinano le attività concernenti l’educazione al viaggio e lo sviluppo sostenibile.
Dopo la pausa estiva, il Board di Earth si è riunito a Bologna per rilanciare l’attività della rete europea.


E’ stata annunciata la partecipazione in qualità di relatori dei Vice Presidenti di EARTH Jose Maria de Juan Alonso e Gilles Beville alla Conferenza sull’Etica nel turismo prevista a Madrid a metà settembre ed è stato rinnovato l’impegno dell’associazione per l’elaborazione della Carta Europea del Turismo Sostenibile e Responsabile affidata dalla Commissione Europea al Tourism Sustainability Group. Illustrato anche l’avvio dei rapporti con l’International Centre for Responsbile Tourism di Leeds e con l’OITS (Organizzazione Internazionale del Turismo Sociale).
E’ stata, inoltre, lanciata l’idea di avviare un nuovo progetto TRES con i partner di EARTH italiani, spagnoli e tedeschi da parte di Julien Bout di ATES che ha annunciato un’iniziativa a Parigi il 17 novembre.
Durante l’incontro si è parlato della possibilità di instaurare un rapporto di collaborazione fra EARTH e la rete di turismo responsabile mediterraneo Aremdt.
I soci presenti hanno anche presentato i propri progetti quali Mygrantour aperto anche alle città straniere e proposto da Enrico Marletto, Presidente della cooperativa sociale Viaggi Solidali di Torino. Presentato anche il progetto EquoTube della cooperativa sociale Il Sogno Diverso di Novara, che ambisce a diventare internazionale. Remi Belli di Marco Polo, ha presentato, invece, la nuova edizione del FITS (Forum International du Tourisme Solidaire) annunciando una specifica riunione a Marsiglia il 24 e 25 novembre e l’attività di pescaturismo in Francia frutto della collaborazione con Legapesca.
Molti quindi gli appuntamenti in calendario per i partner di EARTH che si sono detti soddisfatti dell’incontro e della fattiva collaborazione tra i soci dell’associazione, tanto che si è deciso di costituire un Comitato Scientifico per il quale è stato indicato quale rappresentante per l’Italia il professor Claudio Visentin, dell’Università di Lugano.
Info: www.earth-net.eu

Ufficio stampa:
Parole in viaggio
Via Raffineria, 8
34138 Trieste
Tel. 040 365505Cell 346 9947481 / 340 6852395
ufficiostampa@aitr.org
www.paroleinviaggio.com