Bevagna, tra arte e rievocazioni storiche

Nella città di Bevagna si svolge ogni anno il Mercato delle Gaite, una rievocazione storica che coinvolge tutta la cittadinanza e che ricostruisce con la massima ricchezza di dettagli la vita quotidiana degli abitanti del borgo nel periodo compreso tra il 1250 e il 1350.
Le antiche botteghe dei mestieri medievali riaprono i battenti e riprendono le attività e le strade si popolano di bevanati in abiti d’epoca che rivivono la quotidianità dei loro avi mangiando, lavorando, giocando proprio come loro. È il trionfo degli antichi mestieri: l’arte dei mattonari, la lavorazione e la produzione della canapa, la tradizione domestica delle bevagne fatte a telaio, il mestiere del vasaio e quello del fabbro, la lavorazione della cera, del vetro e la produzione di carta pergamenata, il conio delle monete, sono tutte pregevoli occasioni per intraprendere un suggestivo viaggio nel passato e sentirsi, assieme a tutti gli abitanti del borgo, cittadini dell’antica Mevania.
Questa attiva e pittoresca comunità si è dotata di un ottimo portale on line, che oltre a fornire tutti i dettagli su questa folcloristica manifestazione riporta una ricca messe di informazioni turistiche (e non solo) sul territorio.

L’home page è un vero e proprio benvenuto per i visitatori virtuali (che si spera essere preludio a quello ben più caloroso che sarà riservato a quelli in carne e ossa) e una breve presentazione di Bevagna è pretesto per presentare già da qui tutti gli argomenti principali che all’interno del sito trovano spazio illustrativo: il Mercato delle Gaite, i migliori agriturismi in zona, il turismo enogastronomico.
La praticità di questo sito permette di utilizzare la pagina principale come consolle dalla quale spostarsi nelle sezioni di interesse: “mangiare Bevagna”, che riporta un lungo elenco di ristoranti, cantine ed enoteche; “dormire Bevagna” (agriturismi, bed and breakfast e hotel) e la già citata sezione sulla rievocazione storica. Per una più esaustiva carrellata di luoghi popolarti, artistici ed archeologici si può invece far riferimento a “da vedere a Bevagna”.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.