Bimbieviaggi in Friuli: quando il programma lo decidono i bambini!

Dopo la giornata di ieri dedicata all’escursione in motonave nella Laguna di Marano, oggi abbiamo affidato l’organizzazione della giornata alla principessa di casa.

Sapevamo quali rischi correvamo perchè ieri dai finestrini dell’automobile aveva già identificato un paio di attrazioni da visitare, ma tant’è, ogni tanto ci sta! ;-)

Noi ne abbiamo guadagnato che ci siamo riposati parecchio e non abbiamo neanche dovuto usare l’auto (se non per la cena), visto che siamo sempre rimasti a Lignano.

Ovviamente la giornata è stata all’insegna del gioco e si è conclusa con una bimba stravolta dalla stanchezza ma che si è addormentata col sorriso sulle labbra!

La mattina non abbiamo fatto in tempo ad uscire dal campeggio Sabbiadoro, che già eravamo nel parco giochi all’interno dello stesso, pieno di bambini che si divertivano assieme all’animatrice.

Lignano con bambini

Ma il pensiero della spiaggia e del mare l’ha presto distolta dal playground e in pochi minuti a piedi siamo arrivati alla spiaggia di Lignano: lunga, profonda, di fine sabbia dorata, l’acqua bassa che digrada dolcemente. Insomma la spiaggia ideale per i bimbi. Lignano inoltre è bandiera blu, quindi si può intuire come sia dotata di tutti i servizi che si possano desiderare in un spiaggia.

Chi gradisce la spiaggia libera ha tanto spazio a disposizione, chi preferisce la spiaggia attrezzata ha solo l’imbarazzo della scelta perchè la spiaggia è grande e dotata di tutti i servizi che si possano desiderare.

E qui apro una doverosa parentesi sui servizi igienici che si trovano all’ingresso della spiaggia. Oltre alle tradizionali docce all’aperto, infatti, ci sono l’angolo fasciatoio e lavatoio e -udite udite- bagni e docce (pulitissimi e profumati) RISERVATI ai bambini, con wc e lavandini in miniatura. I genitori che come noi arrivavano per la prima volta entravano ammirati, e i bambini non vedevano l’ora di andare a fare pipì nel bagnetto tutto loro! Raramente mi è capitato di vedere una cosa del genere, mai in una spiaggia!

Lignano con bambini

Durante la nostra giornata al mare, ovviamente tanti bagni, nuotate, corse, giochi e castelli di sabbia…

Ma il programma non si è conlcuso in spiaggia perchè -come dicevo- dal finestrino dell’auto ieri l’attenzione era caduta su altri due luoghi di interesse a Lignano…

In primo luogo lo Junyor Park, un grande parco divertimenti con tanti giochi diversi, dalla vasca di palline al salta salta, dai gonfiabili ai cigni sull’acqua…

Lignano con bambini Junior Park

L’ingresso al parco è gratuito mentre i giochi si pagano. All’interno si trovano anche punti ristoro e toilette. Ho apprezzato molto il divieto di fumare nel parco (e anche il wifi free).

Inutile dire che la principessa si è stra divertita e siamo riusciti a trascinarla fuori dal parco solo perchè la tappa successiva sarebbe stato il Luna Park.

Si perchè a Lignano c’è anche Strabilia, un Luna Park tradizionale: per noi è stata la prima volta in 3 e non so descrivere la gioia sul volto di mia figlia quando è scesa dalle giostre!!

Strabilia Lignano con bambini

La nostra giornata si è conclusa così, ma per gli amanti del genere, la zona di Lignano è molto ricca di parchi tematici.

La conclusione della giornata invece l’abbiamo decisa noi: cena alla Festa sul Fiume, a Precenicco: non più pesce, come ieri, ma carne. Unico elemento in comune: la polenta, che ha accompagnato tutti i nostri pasti friulani (nonostante il caldo, si mangia sempre volentieri!!)

A domani per la giornata dedicata alla scoperta dell’entroterra di Lignano!

Milly di bimbieviaggi.it

L’articolo Bimbieviaggi in Friuli: quando il programma lo decidono i bambini! sembra essere il primo su GoLiveFVG.

Autore dell'articolo: TurismoSociale

Lascia un commento