Cammino di Santa Barbara

Attraverso i luoghi di culto dedicati a Santa Barbara si vogliono riscoprire gli antichi cammini storici delle miniere costituiti dai sentieri percorsi dai minatori per recarsi nei posti di lavoro e dalle vecchie mulattiere e ferrovie realizzate in passato per il trasporto dei minerali grezzi e mercantili, lungo i quali è conservato lo straordinario patrimonio tecnico-scientifico, storico-culturale, paesaggistico-ambientale e socio-antropologico della millenaria storia a mineraria della Sardegna

Leggi di più a proposito di Cammino di Santa Barbara

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI IN OCCASIONE DEL VII CONGRESSO MONDIALE DELLA PASTORALE DEL TURISMO

In occasione del VII Congresso Mondiale della Pastorale del Turismo, che si celebrerà a Cancún (Messico), dal 23 al 27 aprile, desidero rivolgervi il mio cordiale saluto, che estendo ai venerati Fratelli nell’Episcopato e ai partecipanti a questa importante riunione. All’inizio di queste giornate di riflessione sull’azione pastorale che la Chiesa realizza nell’ambito del turismo, desidero far giungere ai congressisti la mia vicinanza spirituale, così come il mio deferente saluto alle autorità civili e ai rappresentanti delle organizzazioni internazionali, che hanno voluto essere presenti a questo evento.

Leggi di più a proposito di MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI IN OCCASIONE DEL VII CONGRESSO MONDIALE DELLA PASTORALE DEL TURISMO

Matera: le chiese rupestri

L’espressione più alta dell’arte rupestre sviluppatasi nel territorio della città di Matera è nelle decine di chiese (155 oggi accertate) scavate nel tufo. Eremicenobicriptelaure basiliche ipogee, molto spesso affrescate, disseminate sull’altopiano murgico e lungo i suoi precipizi o inglobate nel tessuto urbanistico dei Sassi di Matera. Un patrimonio di notevole importanza, tanto che si è soliti far iniziare la storia dell’arte della Basilicata dagli affreschi della cripta del Peccato Originale. Queste chiese risalgono per buona parte all’Alto Medioevo, al periodo in cui la Lucania era contesa tra i domini bizantini e longobardi e si andava affermando un importante fenomeno nella società cristiana dell’epoca: il monachesimo.

Leggi di più a proposito di Matera: le chiese rupestri

Pasquetta al Bosco di San Francesco – Assisi (Pg)

Lunedì 9 aprile, dalle 10 alle 19, festeggia in modo originale la Pasquetta e l’inizio della primavera

In occasione del Lunedì dell’Angelo sarà possibile percorrere i sentieri del Bosco e sostare in ampie aree: le radure, gli uliveti, il sottobosco e l’area attrezzata saranno i luoghi ideali per riposarsi e effettuare pic-nic che non prevedano l’accensione di fuochi. Sarà anche possibile acquistare dei cestini con il pranzo, previa prenotazione al numero 075 813157, e rilassarsi nella pace del luogo, facendo giochi e altre attività all’aria aperta.

Leggi di più a proposito di Pasquetta al Bosco di San Francesco – Assisi (Pg)

Pasqua a Sarajevo

Viaggio in una terra ricca di popoli, culture e religioni; terra estremamente complessa – da decifrare -, segnata profondamente dalla Storia. Viaggio in quella Bosnia a cui il grande Premio Nobel per la Letteratura Ivo Andric – nato alla fine dell’800 nel cuore della regione – aveva predetto un destino di sofferenza nella sua tormentata “Lettera del 1920„.

Leggi di più a proposito di Pasqua a Sarajevo