Consumo sostenibile per un’ Impronta Leggera

Per l’anno scolastico 2007/2008 l’Agenzia Regionale Parchi ha previsto l’avvio del Progetto Agenda 21 per le scuole.
Nell’ambito di tale progetto Il Parco Regionale dell’Appia Antica ha deciso di proporre alle scuole del proprio territorio un progetto di Educazione al consumo sostenibile di estrema attualità.
Il progetto denominato “ IMPRONTA LEGGERA – Risparmio energetico e fonti rinnovabili, raccolta differenziata e riciclaggio, risparmi idrici, comportamenti rispettosi dell’ambiente nella propria scuola e nella propria famiglia”, è rivolto preferibilmente alle classi IV elementare e II media, in modo da avere la possibilità di approfondire e monitorare il lavoro fatto l’anno successivo.
Nell’attuazione del progetto il Parco sarà supportato dalla Ecosistemi srl, società specializzata in azioni formative per lo sviluppo sostenibile rivolte agli enti locali.
E’ prevista, infatti, anche una fase di formazione degli insegnanti in modo che possano poi proseguire autonomamente nello sviluppo del progetto.
Invitiamo le scuole interessate che si trovano nel territorio del Parco a contattare al più presto il Parco manifestando il proprio interesse a partecipare al progetto.
In questa prima annualità potremo, infatti, seguire solo 15 classi
Informazioni:f.mazza@parcoappiaantica.it
Scarica il documento

I sentieri della sostenibilità
Il Parco Regionale dell’Appia Antica, propone alle scuole di ogni ordine e grado di affrontare insieme, in maniera sperimentale i temi da sempre legati all’educazione ambientale: un nuovo approccio, tutto operativo e quindi progettuale del “fare” educazione ambientale”.
La comprensione delle dinamiche di sviluppo e delle problematiche ad esse correlate, la circolazione di dati ed informazioni che caratterizzano i processi attuali, possono diventare un grande laboratorio comune per progettare un futuro diverso.
Dall’osservazione della realtà circostante e delle abitudini quotidiane legate innanzitutto ai consumi della famiglia e della scuola, bambini e ragazzi sono spinti a porsi domande, individuare problemi e trovare soluzioni.
Un metodo per diventare consapevoli della realtà e artefici di un futuro improntato alla sostenibilità.
Sono previsti incontri preliminari con gli insegnanti per decidere i temi da trattare, incontri in classe (minimo 3) e uscite all’esterno.
Al termine dell’anno scolastico i progetti prodotti dalle scuole saranno presentati al pubblico e pubblicati a spese del Parco.
Informazioni:f.mazza@parcoappiaantica.it

Ali in città
Dall’osservazione degli uccelli del Parco alla comprensione dell’ambiente naturale che circonda. Ali in città è una proposta didattica sperimentata nell’anno scolastico 2005/2006, collegata alle attività di ricerca sull’avifauna che si svolgono nel Parco.
Il progetto si rivolge alle Scuole dell’Infanzia, alle Primarie e alle Secondarie di primo grado. Sono previsti quattro percorsi differenziati per livello e per contenuto.
Informazioni:f.mazza@parcoappiaantica.it