Da Milano a Soncino, uno dei borghi più belli d’Italia

Siete in visita a Milano e avete voglia di vedere qualcosa di completamente diverso? A pochi chilometri dalla metropoli esiste un castello che vi farà tornare indietro nel tempo

Dal fermento creativo e dalle avanguardie artistico culturali del milanese, ai vicoli d’altri tempi del borgo medievale. Gli abitanti del luogo lo chiamano “Sunsì” ma è più probabile che abbiamo sentito parlare di lui come di “Soncino”. In provincia di Cremona e ad appena 60 km di distanza da Milano, nel 2008 il borgo è ufficialmente entrato a far parte del club dei Borghi più belli d’Italia. Ancora completamente racchiuso in una cinta di mura del XV secolo, sorge sulle rive del fiume Oglio ed è sede culturale del Parco dell’Oglio Nord.  Importante centro di difesa lungo la linea di confine del fiume tra Milano e Venezia nel periodo Visconteo (1385- 1454), il complesso medievale sarà capace di farvi staccare la spina per una giornata di vero relax. Lasciatevi incantare dall’aura fiabesca dei suoi vicoli e andate alla scoperta dei suoi scorci, vi lasceranno senza fiato. Come ogni gioiello che si rispetti, anche Soncino vanta le sue apparizioni in celebri pellicole. Divertitevi, quindi, a ripensare alle scene che lo hanno ritratto nel film Ladyhawke di Richard Donner, con Michelle Pfeiffer, o a quelle de “Il mestiere delle armi” di Ermanno Olmi. Se non avete fretta di rientrare, concedetevi una visita al Museo della Seta per conoscere la tradizione della bachicoltura del territorio. Una chicca? Il Parco del Tinazzo, situato a pochi km dal borgo, custodisce alcuni esemplari di piante secolari e alcune specie provenienti da altri continenti.

***

From Milan to Soncino, one of the most beautiful villages in Italy

Are you’re visiting Milan and you’d like to see something completely different? There’s a castle just a few kilometres from the metropolis that will take you back in time

From the creative ferment and artistic cultural avant-garde of the Milanese area to the lanes of a bygone age of the mediaeval village. The local inhabitants call it ‘Sunsì’ but it’s more likely that you’ll have heard of ‘Soncino’. In the province of Cremona and just 60 km from Milano, the village officially became part of the club of the Most beautiful villages of Italy in 2008. It is still completely enclosed by 15th century walls and stands on the banks of the River Oglio and is the cultural headquarters of the Parco dell’Oglio Nord (North Oglio Park).  It was an important centre of defence along the frontier line of the river between Milan and Venice in the Visconteo period (1385- 1454) and the mediaeval complex will be able to make you switch off for a truly relaxing day. Let yourself be enchanted by the fabulous aura of the lanes and wander off to discover the views, they’ll leave you speechless. Like any self-respecting jewel, Soncino also boasts of its appearances in famous films. So enjoy yourselves, thinking of the scenes that have depicted it in films like Ladyhawke by Richard Donner, with Michelle Pfeiffer, or Ermanno Olmi’s ‘Il mestiere delle armi’ (The Profession of Arms). If you0re not in a rush to return, indulge in a visit to the Silk Museum to find out about the silkworm tradition in the area. A gem? The Tinazzo Park, a few kms from the village, has some specimens of centuries old trees and some species from other continents.

 

 

 

 

Autore dell'articolo: TurismoSociale

Lascia un commento