Eccellenze in Sicilia: agriturismo Palermo e Siracusa

Sembrerebbe naturale, con l’arrivo del caldo africano in Sicilia, un aumento esponenziale dell’affluenza turistica nelle località costiere e un naturale declino dell’incoming nelle città d’arte, sicuramente più difficoltose da visitare sotto i colpi del sole cocente di questo fine Giugno.

Eppure l’isola più grande d’Italia vede crescere contestualmente gli ingressi da entrambe le parti, anche se, bisogna dirlo, le città d’arte privilegiate sono quelle non molto distanti dal mare. Stiamo parlando soprattutto del capoluogo, che spicca il volo con le prenotazioni di quella che sembra ormai la soluzione preferita dai turisti, l’agriturismo Palermo, della provincia aretusea, che grazie al suo centro di Ortigia consente una perfetta miscela tra arte, cultura e rinfrescanti giornate al mare.

Sia Palermo che Siracusa sono sempre state dei capisaldi nell’affermazione turistica della Sicilia, grazie ad una proposta completa e ricca; se è vero che la prima è conosciuta in tutto il mondo come “museo a cielo aperto”, è altrettanto vero che la seconda può vantare una storia millenaria che ha visto passare il Tiranno Dionisio, che rese a suo tempo la città epicentro dei traffici e della politica dell’antica Grecia, e personalità di spicco come lo scienziato Archimede.

Allo stesso tempo, un altro filo lega le due città, filo che in realtà lega un po’ tutta la Sicilia: stiamo parlando dell’aspetto enogastronomico, che proprio nell’isola e in particolare nei due capoluoghi raggiunge attestati d’eccellenza, grazie anche ad un territorio fertile ed in grado di produrre delle varietà uniche ed esportate in tutto il mondo. La conda d’oro della provincia di Palermo, famosa per i limoni e gli agrumi, il pomodoro Pachino, dell’omonima città in provincia di Siracusa, e ancora in vino Nero d’Avola, prodotto proprio ad Avola.

Se infatti parlavamo poc’anzi della soluzione preferita nel territorio di Palermo, lo stesso connubio si afferma nell’altra provincia, con l’agriturismo Siracusa che cresce nelle preferenze soprattutto degli italiani in vacanza in Sicilia.