Messico | Chiapas e Yucatan VOLO INCLUSO

Altre date possono essere concordate con l’agenzia

Il sud del Messico è una regione dal volto indigena, terra affascinante e ricca di storia, cultura e teatro di importanti vicende storiche e politiche. Il viaggio si sviluppa attraverso il Chiapas, nell’estremo sud del Messico, al confine con il Guatemala, e il Quintana Roo, situato nella penisola dello Yucatan, dove si trascorreranno gli ultimi giorni di mare. Queste sono le terre nelle quali vivono le popolazioni indigene discendenti dai Maya. Il Chiapas, nonostante la ricchezza delle sue risorse naturali, è lo stato più povero del Messico, teatro nel 1994 della rivoluzione zapatista. Dopo anni di inutili trattative con il governo messicano, gli indigeni zapatisti in lotta per il riconoscimento dei propri diritti, hanno iniziato la creazione di una società alternativa “dal basso”, con educazione, sanità e amministrazione autonome. il viaggio offre numerosi possibilità per conoscere a fondo questa realtà, ma anche per scoprire il sincretismo religioso di alcune comunità chiapaneche, per capire il profondo legame che questo popolo ha con la terra. Le visite ai siti archeologici che hanno reso celebre questo paese, come Palenque e Yachilan in Chiapas e Tulum in Yucatan, permetteranno di avvicinarsi alla storia della civiltà Maya tra foreste, splendide cascate e laghi della maestosa natura messicana. I colori dei mercati e i sapori che si potranno gustare nei comedores e nelle cantine messicane faranno da contorno ad un’esperienza indimenticabile alla scoperta di un Messico indimenticabile.

Programma

1° giorno

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto e partenza con volo internazionale per Città del MessicoProseguimento con volo interno per Tuxtla Gutierrez (1 ora), capitale del Chiapas. Transfer privato a San Cristobal de las casa (1 ora) e all’arrivo sistemazione presso la posada Jovel o similare. Incontro con il mediatore culturale e sistemazione in albergo in stanze doppie o triple con bagno privato.

2° giorno

La mattina, dopo la colazione, visita di San Cristobal de las casa, l’affascinante cittadina coloniale immersa nella verde valle Jovel. Prima illustrazione generale del Messico, del Chiapas e del movimento zapatista. importante tema che riguarda la storia di questa regione. Si potrà passeggiare nel Zocalo, la piazza centrale e cuore vivo di tutte le città messicane, visitando la Cattedrale e il Palazzo municipale, la magnifica chiesa di Santo Domingo continuando poi l’incontro con la cultura messicana con la visita al coloratissimo mercato dell’artigianato, e al mercato della frutta e verdura, ricco di prodotti alimentari tipici della zona. Durante il giro, visita a una cooperativa indigena che ricicla carta e fibre vegetali creando prodotti originali e artistici. Nel pomeriggio visita a un asilo e scuola elementare gestito con una pedagogia alternativa che da possibilità di accesso a molti bambini indigeni attraverso un sistema di borse di studio. Si caratterizza inoltre per un progetto di permacultura con attenzione speciale ai valori ambientali. Pranzo e cena in un ristorante nel centro storico della città e la sera pernottamento in hotel.

3° giorno

La mattina, dopo la colazione, trasferimento con trasporto pubblico alla comunità indigena tzotzil di San Juan Chamula (20 min). San Juan Chamula è famosa per la suggestiva chiesa in cui ci si ritroverà immersi in una ritualità che è l’espressione del sincretismo religioso che caratterizza le popolazioni indigene colonizzate. A seguire trasferimento alla comunità indigena tzotzil di Zinancantan dove incontreremo le socie di una cooperativa artigiana gestita da sole donne. Qui, all’interno di una casa di una famiglia locale, assisteremo ad una dimostrazione del processo di lavorazione dei tessuti con il telaio a cintura e conosceremo da vicino la realtá indigena.Pranzo semplice nella casa di una delle socie della cooperativa. A seguire ritorno a San Cristobal.Cena in un ristorante e pernottamento in hotel.

4° giorno

In mattinata trasferimento alla comunità di Acteal, (a 2  ore da San Cristobal de las casas), ubicata tra le montagne degli Altos del Chiapas, tristemente famosa per un truce massacro perpetrato da un gruppo di paramilitari che si opponevano all’EZLN a 45 persone raccolte in preghiera il 22 dicembre 1997. Qui incontreremo il consiglio direttivo de Las AbejasLas Abejas è un’ organizzazione pacifista che ha appunto sede ad Acteal, e che ci racconterà queste tristi vicende, ma anche la dignità di chi continua a perseguire i propri ideali di costruzione di una società diversa, libera da odio, discriminazione e disprezzo. A seguire ci addentreremo nel mondo del caffè, conoscendo le proprietà e la coltivazione di questa pianta. Ci sposteremo di qualche Km per raggiungere la sede della cooperativa, dove visiteremo il vivaio, le strutture per la lavorazione del caffè e conosceremo i soci della cooperativa che ci racconteranno la loro storia. Si tratta di una cooperativa di piccoli produttori di caffè organico che commercializzano i loro prodotti attraverso le reti del commercio equo e solidale. Sarà un’ottima occasione per capire un po’ di più i meccanismi del commercio equo oltre che comprendere le difficoltà della lavorazione di questa pianta, dal chicco sulla pianta al caffè in tazzina. Ritorno a San Cristobal nel pomeriggio. Cena in un ristorante nel centro storico e pernottamento in hotel.

5° giorno

La mattina, dopo la colazione, trasferimento al meraviglioso Canyon del Rio La Venta (2 ore), dove scenderemo circa 700 gradini per arrivare al fiume che lo ha generato: camminando dentro al canyon visiteremo la splendida cascata del Aguacero, un gioiello naturalistico che è possibile scalare in costume da bagno (da dicembre a giugno si può raggiungere la cascata dal fiume dato che il livello dell´acqua è basso; sennò si raggiunge attraverso un sentiero che costeggia il canyon); nel pomeriggio trasferimento alla Sima de las Cotorras, la fossa dei pappagalli (tre quarti d’ora) La Sima de las Cotorras è un’impressionante cavità naturale di 140 metri di profonditá e 160 metri di diametro con pitture rupestri prehispaniche sulle sue pareti e selva sul fondo. Qui, dopo una prima passeggiata attorno alla fossa, ceneremo nel ristorante comunitario di una cooperativa e pernotteremo nelle cabanas rustiche in pietra.

6° giorno

Sveglia all’alba per vedere lo spettacolo dell’uscita di migliaia di pappagalli dalla fossa (da marzo a ottobre). Dopo la colazione faremo una passeggiata all’interno della fossa: a una profondità di circa 40 metri c’é un sentiero che permette di ammirare le pitture rupestri preispaniche che si trovano sulle pareti. A seguire partenza per le Cascate del Chiflon (3 ore e mezza), una catena di cascate molto suggestive; qui pranzeremo e proseguiremo poi per i Laghi di Colon (un’ora e mezza), dove pernotteremo nelle cabañas gestite dal locale progetto di turismo comunitario.

7° giorno

In mattinata visita dei Laghi di Colon, piccoli laghetti multicolori immersi in un Parco Nazionale verde e silenzioso. Durante la giornata si potranno realizzare splendide passeggiate nel bosco, tra ruscelli e laghetti fino a raggiungere il sito archeologico del Lagartero, possibilità di fare dei bagni rinfrescanti e chiacchierate con la gente del posto. Pranzo in un comedor presso i laghi o al sacco. Nel pomeriggio ritorno a San Cristobal (3 ore), cena in un ristorante nel centro storico e pernottamento in hotel.

8° giorno

Mattina libera per gli ultimi acquisti e per le ultime passeggiate per le strade lastricate di San Cristobal. Pranzo in un ristorantino del centro.

QUI TERMINA LA PARTE ACCOMPAGNATA DAI MEDIATORI DEL COLLETTIVO LAJ KIN.

I GIORNI SEGUENTI SARANNO IN AUTONOMIA

Nel primo pomeriggio partenza per Palenque (5 ore, strada a curve) con autobus di prima classe (senza accompagnamento). Arrivo e trasferimento in taxi presso il complesso di cabanas El Panchan.

9° giorno

La mattina colazione e trasferimento in trasporto privato e rustico (5 min) all’imponente sito archeologico di Palenque, una delle più belle città maya. Nel sito, immerso nella giungla, risaltano il Tempio delle Iscrizioni e il Palazzo del Governatore.Poiché la vegetazione tropicale ha sepolto questa città, molti degli edifici sono ancora nascosti ma ciò non toglie lo splendore del sito. Nel pomeriggio, dopo un pranzo presso le cabanas del Colombre, trasferimento a Frontera Corozal e, all’arrivo, sistemazione nel complesso Nueva Alianza. Cena e pernottamento presso le cabanas Nueva Alianza (bagni in comune).

10° giorno

In mattinata visita al sito archeologico di Yaxchilan, raggiungibile solo per via fluviale. Il sito è completamente immerso nella foresta vergine, e partendo all’alba si arriva al sito quando non c’è nessuno, in un’atmosfera surreale di scoperta delle rovine. Pranzo presso le cabanas Nueva Alianza. Ritorno a Palenque con sosta alle cascate de Las Golondrinas, per un po’ di relax e qualche tuffo. Cena in un ristorante nel centro di Palenque e a seguire partenza per Tulum (11 ore) con autobus notturno di prima classe. Pernottamento sull’autobus.

11° giorno

La mattina, arrivo a Tulum e trasferimento con taxi alle cabañas che si affacciano sulle turchesi acque dei Caraibi. Sistemazione con bagno privato e, a seguire, relax al mare. Pranzo nel ristorante della struttura. Tulum è una delle località della riviera maya ancora al riparo dalla cementificazione della costa, propria di Cancun e Playa del Carmen. Le incantevoli spiagge bianche, la barriera corallina raggiungibile in barca e magnifici colori del mare fanno di questo luogo un paradiso terrestre. Cena nel ristorante e pernottamento.

12° giorno

In mattinata visita consigliata alle rovine di TulumIl sito archeologico di Tulum è l’unico che si trova in riva ai Carabi. Nonostante le piccole dimensioni è un incanto visitarlo per la sua posizione. Pranzo in un ristorante in spiaggia. Cena nel ristorante e pernottamento.

13° –  15°  giorno

Tempo libero da trascorrere in spiaggia

16° giorno

Relax al mare e, a seguire, trasferimento in taxi all’aeroporto internazionale di Cancun e volo per l’Italia.

17° giorno

Arrivo in Italia e fine del viaggio.

POSSIBILITÀ DI ESTENDERE IL SOGGIORNO AL MARE O DI RIDURRE LA PARTE DI TOUR PER POTER TRASCORRERE PIÙ GIORNI AI CARAIBI.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. Delle attività previste durante il viaggio non sono da considerarsi facoltative le visite alle comunità e ai progetti. Nessuna vaccinazione o visto di ingresso obbligatori. Obbligatorio il passaporto con validità minima 6 mesi. Tutti i minori devono essere in possesso di passaporto individuale. Per maggiori informazioni sulle vaccinazioni consultare la propria Asl, per i documenti necessari, clima, abbigliamento ecc. richiedere all’agenzia il documento Prima di partire

Referente locale

Il viaggio è organizzato, gestito ed accompagnato da un collettivo di turismo responsabile che risiede a San Cristobal. Vivono da anni in Messico, sono impegnati nello sviluppo del turismo responsabile (negli stati del Chiapas, Yucatan e Oaxaca), appoggiando progetti sociali sopratutto nell’area educativa. Parlano correntemente spagnolo e la loro esperienza permette approfondimenti sul paese in ambito antropologico e politico-economico. Questo viaggio prevede l’accompagnamento da parte di uno o due membri del collettivo dal 2° giorno fino all’8° giorno. Gli altri giorni i viaggiatori sono autonomi, ma verrà garantito l’appoggio logistico (prenotazioni alberghiere, biglietti dell’autobus…).

Livello di difficoltà

Il viaggio ha un livello di difficoltà medio, dovuto a spostamenti lunghi, in strade a volte dissestate e/o con molte curve, e la presenza di un pernottamento in autobus. Le strutture di accoglienza sono di diverse tipologie, in ogni caso si tratta di alloggi con camere graziose, pulite e soprattutto scelte secondo i principi del turismo responsabile. In alcuni casi, come indicato nel programma, i bagni sono in condivisione.

Bambini/adolescenti (fino ai 17 anni): è possibile partecipare al viaggio a qualsiasi età se accompagnati dai genitori e compatibilmente con gli altri partecipanti del gruppo;

Diversamente abili: il paese non offre soluzioni facili a questo tipo di viaggiatori presentando barriere architettoniche elevate. Anziani: non ci sono limiti di età, dipende dalle capacità di adattamento della persona

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto (quote in via di definizione)


PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • compensi di intermediazione
  • assicurazione medico bagaglio Ami Assistance (solo per viaggiatori residenti in italia con partenza da territorio italiano)
  • materiale informativo e incontro pre -viaggio e verifica post viaggio
  • tutti i pernottamenti in camera doppia e tripla, trasporti interni e pasti (circa 6 euro a pasto)
  • copertura spese e compenso del referente locale per 6 giorni di affiancamento
  • ingresso nei siti archeologici e ai musei come da programma
  • contributi associativi (quota progetto) presso tutte le organizzazioni visitate

Il costo totale espresso NON comprende:

  • il volo aereo* di A/R, prenotabile presso l’agenzia ViaggieMiraggi (quota indicativa a partire da 700,00 euro tasse escluse, in bassa stagione)
  • supplemento singola
  • le escursioni facoltative
  • assicurazione annullamento acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza
  • eventuali supplementi per fluttuazioni del cambio dollaro/euro
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

* il costo del volo aereo dipende dalla quotazione del biglietto al momento della prenotazione ed è soggetto a riconferma al momento dell’emissione

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 2 persone mentre il numero massimo è di 10 persone. Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.