Nelle grandi città come Palermo e Catania gli hotel sono i più cercati

Quando ci si reca in una città nota in tutto il mondo come “Museo a Cielo aperto”, con il centro storico più grande d’Europa, è semplice supporre che ci sarà parecchio da camminare… D’altra parte, sarebbe un vero peccato giungere a Palermo e decidere di trascurare alcuni fra i monumenti più significativi della storia della città e della Sicilia intera, ed allo stesso tempo è sconveniente decidere di utilizzare i mezzi, poiché vi è una concentrazione tale che sarebbe necessario fermarsi ogni 20 metri.

Detta così, visitare Palermo sembra piuttosto sfiancante, specie durante la stagione calda, ed è forse per questo che nella scelta di Hotel Palermo è ancora in prima linea, a dispetto della tendenza, in Sicilia e in Italia in generale, a preferire strutture alternative come b&b, affittacamere, ecc.
La scelta dell’albergo ad oggi rimane ancora l’unica che può garantire l’eccellenza dei servizi, con strutture che si sono adeguate alle crescenti esigenze della clientela proponendo percorsi benessere in moderne spa, massaggi, sauna e tutte le moderne forme di “terapie del benessere”, come aromaterapia, cromoterapia, ecc.
Se infatti la maggior parte dei paesi vede una presenza sempre crescente della domanda di posti letto in b&b, grazie alle numerose prenotazioni in Hotel Catania, Palermo e in generale le grandi città riescono ancora a garantire la sopravvivenza di una categoria di strutture ricettive tradizionale ma che, seppur ha registrato un forte calo rispetto agli anni d’oro del turismo, si fa ancora preferire da chi, dopo lunghe giornate di passeggiate tra un monumento e l’altro, non vuole assolutamente rinunciare ad un relax totale.