Premio Turismo Sostenibile 2015 > II Edizione

IT.A.CÀ è BOLOGNA

TURISMO SOSTENIBILE, UN PREMIO AI MIGLIORI PROGETTI

DI VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO BOLOGNESE

Cultura, enogastronimia e cicloturismo II edizione 2015

Logo ITACA new OK logo-Bologna-Welcome-centrato-300x163

IT.A.CÀ migranti e viaggiatori: Festival del turismo responsabile e Bologna Welcome indicono la seconda edizione del PREMIO TURISMO SOSTENIBILE/cultura, enogastronomia e cicloturismo 2015

Lo scopo dell’iniziativa è premiare le migliori pratiche nel campo del turismo sostenibile legate al territorio di Bologna e provincia, alle sue specificità artistiche e culturali. IT.A.CÀ e i suoi partner vogliono promuovere le attività turistiche capaci di riconoscere e valorizzare la centralità della comunità ospitante locale, di salvaguardare le tradizioni, di contribuire allo sviluppo umano, sociale e civile delle persone e dei loro luoghi, fuori dai circuiti tradizionali.

Il PREMIO vuole essere un incoraggiamento per coloro che dimostrano impegno per la valorizzazione e la salvaguardia del patrimonio culturale, artistico e naturale attraverso la promozione di un turismo improntato al rispetto dell’ambiente, delle identità e delle culture locali.

Quest’anno fa il suo ingresso anche la categoria del cicloturismo, il settore che in questi anni ha rivelato la capacità di animare le micro-economie di intere regioni e trasforma passioni e competenze in nuove professionalità.

09-1024x682

REGOLAMENTO

Art.1 A chi è rivolto

Il riconoscimento è dedicato sia a persone fisiche che a persone giuridiche (tour operator, aziende, consorzi, associazioni, comunità, onlus…).

Art. 2 – Categorie

Categoria 1 – Creazione di un nuovo prodotto turistico sostenibile a Bologna o nella provincia di Bologna: deve essere un prodotto turistico originale o con elementi innovativi, che valorizzi il territorio e che si possa realizzare e commercializzare nell’immediato (12 mesi). Nel caso di persone fisiche, verranno privilegiati i progetti presentati da under 35.

Categoria 2 – Documentazione e descrizione di un’azienda, associazione, consorzio o di un’iniziativa già realizzata e attiva.

Come nella categoria precedente, possono partecipare sia persone giuridiche, che persone fisiche, ma, in questo caso, a patto che quest’ultime dimostrino di avere la titolarità dell’azienda/associazione/consorzio/iniziativa.

Art. 3Caratteristiche degli elaborati

  • Legame con le specificità artistiche e culturali, con la storia e la tradizione del territorio di Bologna o della sua provincia

  • Originalità nel promuovere il territorio

  • Coinvolgimento della comunità locale

  • Rispetto dell’ambiente nella realizzazione del progetto

  • Sostenibilità economica

  • Strategie di comunicazione (sito internet, pagina Facebook, Twitter, video su Youtube, blog, materiale informativo tradotto in più lingue).

Art. 4 – Premio

Il premio è di 5.000 euro per ogni categoria ed è destinato allo sviluppo promozionale e comunicativo dei progetti stessi.

Oltre ai 6 vincitori, riceveranno una menzione speciale i primi 5 progetti classificati per ogni categoria. La menzione consiste in una consulenza tecnico-formativa focalizzata sugli strumenti e le strategie di promozione turistica.

Inoltre i vincitori avranno diritto alla pubblicazione del loro progetto sui portali www.festivalitaca.net, www.bolognawelcome.com, www.comune.bologna.it, la divulgazione e la comunicazione mediante comunicati stampa, la presenza e la promozione per un anno dell’iniziativa sul portale www.festivalitaca.net.

I vincitori verranno comunicati e premiati durante il Festival.

I vincitori dovranno presentare il piano promozionale, che verrà realizzato nel 2016.

Art. 5 – Modalità di partecipazione

È ammessa la partecipazione a una sola categoria dell’ Art. 2.

L’elaborato potrà essere realizzato liberamente entro un limite di 500 parole e max 5 immagini; dovrà essere in formato word o ppt (all’interno del quale vanno inserite le fotografie), doc. o pdf.

L’elaborato deve essere provvisto di un titolo e di un abstract di 140 caratteri (formato Twitter) che riassuma gli aspetti fondamentali dell’elaborato stesso

Gli elaborati potranno essere inviati dal 22 maggio al 22 ottobre 2015 all’indirizzo premiosostenibile.itacawelcome@gmail.com

Insieme agli elaborati i partecipanti dovranno fornire i propri dati completando la scheda di adesione.

Art. 6 – Giuria

La scelta della giuria è inappellabile e insindacabile.

La giuria sarà composta da esperti del settore ed esponenti delle istituzioni che hanno indetto il premio.

Art. 7 – Garanzie e responsabilità

La partecipazione al concorso implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento e l’autorizzazione al trattamento dei propri dati personali (Legge 675/1996 e D.L. 196/2003). Il mancato rispetto delle norme sopra descritte comporta l’esclusione.

Autore dell'articolo: TurismoSociale

Lascia un commento