Proteggere e sviluppare lo skateboarding, partendo da Milano

Skate Baroni GratosoglioGratoBowl: skatepark pubblico nel quartiere di Gratosoglio realizzato dal Comune di Milano in collaborazione con Milano Skateboarding e le associazioni del quartiere. Inaugurato il 10 ottobre 2015, è selezionato tra i progetti in mostra al Padiglione Italia della XV Biennale di Architettura di Venezia (Taking care).

“A Milano gli skater sono una comunità che vive, cresce e si consolida attraversando gli spazi metropolitani alla ricerca di ostacoli da superare con stile.

L’adolescenza dello skateboarding milanese ha lasciato spazio ad una collettività organizzata di adulti con diverse competenze.

Milano Skateboarding è il calderone in cui si mescolano la nostra
cultura e quella del progetto. Seduti attorno ad un tavolo ci divertiamo ad immaginare la città skateabile… è questo il collante che ci unisce… pensare e disegnare lo spazio metropolitano per renderlo più divertente.

Un quartiere che si muove, un’amministrazione capace ed una
comunità che si fa committente e progettista di un opera pubblica
aperta, libera e accessibile senza restrizioni. Oltre la delega c’è la
collaborazione, oltre la partecipazione il coordinamento di una collettività creativa che spinge per progredire.

GratoBowl è organizzazione: partecipazione orizzontale tra
cittadinanza, amministrazione e skateboarder.”

milanoskateboarding.org

Autore dell'articolo: TurismoSociale