RISTORANTE DIDATTICO IN TRENTINO: esperienza da 10 e lode!

Quando la scuola diventa impresa: a Roncegno Terme in Valsugana, il primo ristorante didattico gestito interamente dai ragazzi del quarto anno dell’Istituto di Formazione Professionale Alberghiero di Roncegno, dove si respira professionalità, competenza, bravura, impegno e forte passione.

ALTA_FORMAZIONE_RONCEGNO

RISTORANTE DIDATTICO: cos’è?

Un’esperienza da 10 e lode caratterizzato da un servizio eccellente ed impeccabile, sia nell’ elaborazione e preparazione dei piatti da parte degli chefs, sia nel servizio offerto dai camerieri di sala: questa è una breve sintesi del Ristorante Didattico “Sensi” di Roncegno Terme.

ALTA_FORMAZIONE_RONCEGNO (10)

Gestito interamente dai ragazzi del quarto anno dell’Istituto Alberghiero di Roncegno, il ristorante è un percorso alla scoperta dei cinque sensi, dove i cuochi in cucina elaborano piatti raffinati e curati, mentre i camerieri e i sommelier servono pietanze e vini, illustrandone all’ospite le caratteristiche. Il Ristorante didattico “Sensi” vuole essere in primis un luogo di formazione, una “scuola del fare” ma soprattutto un incontro tra attività ristorativa e il pubblico.

ALTA_FORMAZIONE_RONCEGNO (15)

PRODOTTI DI ALTA QUALITA’

Abbiamo avuto il privilegio di lasciarci condurre dai ragazzi dell’Istituto Alberghiero di Roncegno in un viaggio alla scoperta dei cinque sensi con piatti che sono delle vere e  proprie creazioni ed opere d’arte, dove vengono esaltate le materie prime. Circa due volte al mese, vengono proposti menu regionali: ieri siamo stati deliziati dalle proposte del menu veneto! Ecco alcuni assaggi visivi …

– Polpo scottato alla piastra, spuma di patate al lime, tapenade di olive del Garda e salsa al basilico

– Fegato di vitello alla moda veneziana con purea di patate

– Spezzato di faraona cucinata in salsa pearà con polenta

– Tortelloni di pasta fresca con ripieno di zucca e castagne spadellati con ragout d’anatra tagliato a coltello

dove mangiare trentino

– Seppioline alla veneta con polentina morbida gialla

– Radicchio spadone fritto in pastella alla birra accompagnato da salsa tartare

– Morbidelle di “poina” condite al burro, salvia e speck

– Millefoglie croccanti di polenta al nero e bianco di merluzzo mantecato

ristorante trentino

VERSO LE ECCELLENZE NELLA FORMAZIONE…

Personale giovane, preparato e competente: sommelier, camerieri di sala, chef … in totale circa una quarantina di ragazzi che studiano tra teoria e soprattutto pratica, lontano da una formazione “classica” d’aula. Sicuramente un vanto per le scuole alberghiere trentine ma non solo: uno sfoggio anche nel panorama nazionale ed internazionale. E’ importante sottolineare come i ragazzi, nello studio e nella rivisitazione di ricette della tradizione, effettuano una vera e propria ricerca sulla presentazione del piatto, così come un’analisi del costo porzione.

Da questo studio emerge (nel caso del Trentino), come la differenza tra il costo porzione di un prodotto  e uno dei prodotti “Qualità Trentino” sia minima, mentre il prezzo di vendita del piatto della tradizione rispetto ad uno “internazionale” possa essere superiore di addirittura il 30%! Dimostrata anche dal punto di vista della redditività, la regola secondo la quale… la qualità paga sempre! :)

ALTA_FORMAZIONE_RONCEGNO (6)

Non ci resta che confermare la nostra presenza al prossimo appuntamento dedicato al menu siciliano di Modica. ;)

Per maggiori informazioni, si veda qui: Istituto Alberghiero Trentino –  Levico Terme

 

 

L’articolo RISTORANTE DIDATTICO IN TRENTINO: esperienza da 10 e lode! sembra essere il primo su Trentino Wellness Blog.

Autore dell'articolo: TurismoSociale

Lascia un commento