Salento Slow Travel – Iniziativa Turisti in carrozza

Condividimi!

Una serie di itinerari all’insegna della lentezza e della sostenibilità, che alterneranno tratti di linea ferrata a passeggiate di media e lunga percorrenza, e permetteranno ai viaggiatori di assaporare il gusto dell’incontro con la gente, la bellezza della natura e la scoperta di culture e tradizioni di un Salento arcaico, essenziale che di più ha conservato gli elementi della sua tipicità.

ITINERARIO:

CAPOLINEA degli itinerari  di Turisti in Carrozza, sarà la Stazione  di Zollino, dove ad attendervi ci saranno una carrozza foto ed una carrozza video.

Le due carrozze, ormai rifiuto per le Ferrovie del Sud Est, sono state “rivitalizzate”attraverso interventi di recupero e restauro, e per tutto il mese si Agosto ospiteranno una mostra fotografica e un documentario dal titolo: BIODIVERSITA’: TRA MEMORIA E FUTURO, un viaggio nel tempo, negli usi e nei costumi di una comunità eco consapevole , raccontato da immagini di ieri e persone di oggi.

Di qui potrete scegliere di viaggiare in direzione Sternatìa,  Soleto  e  Corigliano d’Otranto e godere della bellezza di paesaggi agrari e centri storici,   assaporare l’autenticità  dei sapori  tradizionali,  e vivere piacevoli  occasioni di incontro e di riflessione con gli abitanti.

Scarica la Brochure di Turisti in Carrozzaclicca Qui

Scarica la Cartolina di Turisti in Carrozzaclicca Qui

I luoghi
La Grecìa Salentina è l’area che meglio conserva la memoria, gli usi e le tradizioni di un mondo che comprendeva tutta la Terra d’Otranto, l’antica provincia dell’Impero Bizantino.

Se proviamo ad addentrarci, ci avvolge un senso di mistero: un altro Salento, più arcaico, più essenziale, fatto di  piccole comunità di abitanti che vivono in armonia con il tempo e la natura, custodi di saperi e sapori  antichi.

 

Condividimi!

Autore dell'articolo: TurismoSociale