Scoperta dei fiumi più lunghi in crociera

I fiumi sono ideali per un viaggio in crociera. Cercate calma e romanticismo, rilassamento, flessibilità, anche in famiglia? portate con voi i vostri bambini, alla scoperta dei più grandi fiumi del mondo e delle loro rive.
Il Nilo è la destinazione da non mancare in assoluto se si progetta una crociera fluviale: l’Egitto è talmente ricco di storia da non poter essere narrato in poche parole. Le piramidi, la Sfinge, il Museo egizio del Cairo, la Valle dei Re, il complesso templare di Karnak dove si trovano, fra gli altri, il Grande tempio di Amon e il Tempio di Luxor. Questa fascia fertile circondata dal deserto è l’ideale per trascorrere in crociera del tempo sul ponte di una nave di lusso, o osservando sfilare paesaggi quasi fiabeschi dal balcone della propria cabina. L’itinerario è molto diversificato e tutto da godere con i comfort della nave da crociera con crociere.net. Dopo il Nilo, consigliamo certamente il secondo fiume più lungo al mondo: un’escursione in crociera lungo il Rio delle Amazzoni vi farà scoprire la ricca biodiversità della regione nonché assaggiare agli ottimi piatti locali.
Le navi destinate a percorrere questo fiume sono anche esse molto confortevoli, e degli esperti a bordo possono farvi entrare meglio in profondità nella storia e nelle caratteristiche delle meraviglie che vi circondano. Non mancano, naturalmente, le escursioni, durante le quali avrete modo di osservare da vicino fauna e flora di questa parte del mondo. Dall’altra parte del mondo, il Fiume Azzurro, il più lungo del continente asiatico, è anch’esso propizio a molte crociere; una crociera su questo fiume, conosciuto come Yangtze, permette di godere di un’ottima visuale sulla Cina e le sue meraviglie. Per chi vuole rimanere sul territorio europeo, il Danubio e i suoi 2850 km è protagonista di numerose crociere fluviali. Prevedete poco più di una settimana, per visitare città come Praga, Vienna e Bratislava.

Autore dell'articolo: lucasofti