Turismo accessibile: bellezze artistiche a portata di ciechi e ipovedenti

Porte aperte di alcuni dei principali luoghi darte italiani ai visitatori ciechi e ipovedenti, grazie al progetto “Turismo culturale per disabili visivi“, che coinvolge ToscanaLazio e Campania.

Obiettivo dell’iniziativa – promossa dall’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti e dal Dipartimento della Gioventù – è non solo quello di rendere le attrazioni turistiche più accessibili a tale categoria di disabili, ma anche quello di sensibilizzare gli operatori del settore al problema della fruibilità dei siti artistici da parte dei disabili visivi.

Leggi di più a proposito di Turismo accessibile: bellezze artistiche a portata di ciechi e ipovedenti

Guida alle City Card d’Europa: musei e bus tutto compreso!

Di paese in paese assumono denominazioni differenti: City Pass, Welcome Card oppure semplicemente accostando la parola card al nome della città. Sono ormai un centinaio in tutta Europa ed hanno un comune denominatore: offrire al turista un ventaglio molto vasto di servizi (accessi gratuiti o scontati nei principali musei, mezzi pubblici, sconti in alcuni negozi, ecc) ad un prezzo molto conveniente. Sono le City Card, le tessere tanto amate dai turisti. Ne nascono sempre di nuove: dedicate a percorsi tematici – i musei di Parigi, i ristoranti di Lisbona – oppure a tipologie di vacanza, ad esempio il Malga Pass in Austria è dedicato ai trekker.
Leggi di più a proposito di Guida alle City Card d’Europa: musei e bus tutto compreso!