Un’estate di turismo culturale

L’estate quest’anno ha portato via con sé le scorie di una stagione vissuta con il pensiero alla crisi e al modo migliore per trascorrere vacanze spensierate con il maggior risparmio possibile. Attenti comunque sempre alla qualità dei luoghi e delle strutture ricettive, i turisti quest’anno hanno premiato un turismo di stampo culturale, prediligendo località si balneari, ma con siti archeologici o storici, seguiti dalle solite isole e dalle città d’arte che fanno sempre la loro parte.

Leggi di più a proposito di Un’estate di turismo culturale

Turismo accessibile: bellezze artistiche a portata di ciechi e ipovedenti

Porte aperte di alcuni dei principali luoghi darte italiani ai visitatori ciechi e ipovedenti, grazie al progetto “Turismo culturale per disabili visivi“, che coinvolge ToscanaLazio e Campania.

Obiettivo dell’iniziativa – promossa dall’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti e dal Dipartimento della Gioventù – è non solo quello di rendere le attrazioni turistiche più accessibili a tale categoria di disabili, ma anche quello di sensibilizzare gli operatori del settore al problema della fruibilità dei siti artistici da parte dei disabili visivi.

Leggi di più a proposito di Turismo accessibile: bellezze artistiche a portata di ciechi e ipovedenti