Trekking nelle Dolomiti Friulane, patrimonio dell’Unesco

Amante del mondo, innamorato della natura.

Mi chiamo Edoardo Massimo Del Mastro e sono il fondatore di Mente Nomade.

Ho 29 anni e sono padre di un bellissimo bambino di nome Thomas.

Artista nella vita e per professione, con una grande passione per i viaggi in solitaria.

Negli ultimi anni ho potuto approfondire questo mio hobby, percorrendo in lungo e largo le strade d’Europa; ho attraversato a piedi l’Irlanda, parte dell’Inghilterra in mountain-bike e girato intorno all’Islanda, alla scoperta di scenari mozzafiato. Ho avuto il piacere di viaggiare molto in solitaria, scavando sempre di più dentro di me.

“Scoprendo il mondo, scoprirai te stesso” è il mio motto, che in questi ultimi anni, mi ha dato la forza di affrontare e superare degli ostacoli, piccoli e grandi, che la vita mi ha posto davanti.

ITINERARIO

In questi giorni, avrò l’enorme piacere di recarmi in una delle regioni più belle d’Italia: il Friuli Venezia Giulia.

Facendo base a Claut (Pordenone), percorreremo degli itinerari a piedi nel Parco delle Dolomiti Friulane e faremo visita ad alcuni paesi tipici della zona, tra cui Erto e Casso, Frisanco e Poffabro.

Con le sue vette dolomitiche, patrimonio dell’UNESCO, e sconfinati paesaggi naturalistici, il Friuli Venezia Giulia si conferma un vero e proprio “parco giochi” per gli amanti dell’alpinismo e trekking.

Per costruire il mio itinerario, sto consultando il sito ufficiale del turismo del Friuli Venezia Giulia e per cercare alloggio e itinerari ho trovato interessante valutare le proposte del Club Walking Experience.

Seguitemi e datemi consigli con #bloggerpercaso!

L’articolo Trekking nelle Dolomiti Friulane, patrimonio dell’Unesco sembra essere il primo su GoLiveFVG.

Autore dell'articolo: TurismoSociale

Lascia un commento