Tunisia | Mare e chicchi di grano SPECIALE AGOSTO

 

Date ed eventuali variazioni sul programma possono essere concordate con l’agenzia.

Alcuni giorni per conoscere il golfo di Tunisi tra spiagge, famiglie e progetti. In libertà altri giorni da aggiungere a questo speciale programma in cui si conosceranno i produttori di grano (e non solo..) del Presidio Slow Food. Soggiornare in famiglia a pochi minuti dal mare e dalla montagna, tra storia e benessere. 

Programma

1° giorno

Ritrovo in aeroporto in base all’operativo del volo, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza in direzione di Tunisi.
Arrivo e trasferimento con taxi al centro di Tunisi. Sistemazione in un albergo in camere doppie o triple con bagno privato.
Partenza con il treno verso Sidi Bou Said, paesino molto pittoresco situato in cima ad una scogliera dal quale si vedono bellissimi scorci di mare. Sosta ad un caffè locale. Il villaggio di Sidi Bou Said, caratteristico per le case bianche e azzurre, i mercatini, il caffè dei poeti, per le splendide porte e le vie strette e in salita, sorge su una collina da cui lo sguardo spazia al Mediterraneo e si gode di una splendida vista della città di Tunisi, del suo golfo e del suo porticciolo.  Sidi Bou-Said deve il nome al monaco che all’inizio del XIII sec. ne fece la base di diffusione del sufismo. Cena in un ristorante con cucina tradizionale locale.
Rientro in albergo e pernottamento.

2° giorno

Prima colazione in albergo e visita guidata della città di Tunisi (la medina vecchia e la parte nuova) con possibilità di passeggiata autonoma tra le vie dei souk (mercati). Proseguimento della giornata con pranzo veloce e visita guidata ai vari siti archeologici di Cartagine: il Tophet (luogo delle sepolture sacrificali), i porti punici, le Terme di Antonino, il teatro, l’anfiteatro, la collina di Byrsa ed il Museo. Dalla fondazione mitologica grazie alla regina Didone nell’814 a. C. la città Qart Hadasht si trovava in posizione ideale: un promontorio stretto e montuoso circondato su tre lati dal mare (il lago salato a nord di Tunisi a quell’epoca era unito al mare). All’inizio si trattava di un modesto centro fenicio che si sarebbe talmente sviluppato al punto da diventare una delle più grandi potenze mediterranee. Minacciata dall’influenza di Roma la attaccò nel 265 a.C. Per oltre un secolo i due nemici combatterono una lotta, le tre guerre puniche: Cartagine alla fine venne saccheggiata, distrutta e cosparsa di sale nel 146 a. C. dall’esercito romano. Divenne colonia romana nel 44 a. C., sotto Giulio Cesare, che rifondò la città con il nome di Giulia Cartagine (dedicata a Giunone). La conquista bizantina avvenne nel 695 e poi la città si arrese al generale arabo Hassan lbn Noaman. Grazie all’importanza universale di questa città, il sito è stato inserito nella lista del Patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1974.  La visita del sito permette di riconoscere tracce della tecnica edilizia dell’opus punicus, la stratificazione delle macerie delle epoche diverse, resti di case romane con l’impluvio e il peristilio, e poi mosaici di epoca bizantina, tracciati di basiliche, battisteri e tronconi di colonne emergenti dal terreno. Cena in un ristorante con cucina tradizionale locale. Rientro in albergo e pernottamento.

3° giorno

Colazione in albergo e partenza per Korbous (1 ora di viaggio).
La città è stata famosa nel passato per le sue terme ed anche l’architettura cittadina rispecchia i fasti del passato. Ancora oggi è uno dei centri termali più importanti del Paese e offre un bellissimo panorama sul mare. Possibilità di usufruire delle terme con dei pacchetti benessere da acquistare in loco. Dopo pranzo partenza per El-Hawaria (circa 45 minuti di strada). Arrivo presso la famiglia ospitante, sistemazione e passeggiata al mare nella zona dove ci sono le grotte puniche, proprio difronte all’isola di Zimbra. Cena e pernottamento presso la famiglia. Sistemazione con materassini e bagno in comune.

4° giorno

Colazione presso la famiglia ed escursione in montagna da dove si può ammirare la punta estrema della Tunisia, il Cap Bon, ed un campo di battaglia della II guerra mondiale. Pranzo presso Karkouan e nel pomeriggio possibilità di visitare il sito archeologico e di rimanere in spiaggia. Karkouan, città punica, ebbe un’esistenza di almeno 400 anni e fu probabilmente abbandonata durante la prima guerra punica (all’incirca nel 250 a.C.) e non venne ricostruita dai romani. Vi si trovano notevoli rovine del III e IV sec a.C.  risalenti all’epoca dell’antica Cartagine. Cena e pernottamento presso la famiglia a El-Hawaria.

5° giorno

Colazione in famiglia e partenza verso la regione di Mannouba, nella provincia di Tebourba, a pochi km da Tunisi, dove si conosceranno degli agricoltori della zona che si occupano di un progetto sotto il Presidio Slow Food:  le colline di Lansarin e Gaffaya, tra i 500 e gli 800 metri di altitudine, sono coperte di uliveti, campi di grano e legumi. Nelle fattorie si allevano vacche e capre (per carne, latte e letame) e si produce miele. In particolare, in queste aree si coltivano due antiche varietà di grano duro – la mahmoudi e la schili – caratterizzate da paglia lunga e da grani ambrati e vetrosi.
Dai chicchi si ottiene la semola, ingrediente di cuscus, pane e vari tipi di pasta. L’obiettivo principale del Presidio è promuovere la nascita di una cooperativa di agricoltori tunisini e di donne che trasformano la semola in cuscus di grano duro a lenta essiccazione e in vari tipi di pasta tradizionale. Pranzo con il rappresentate dell’associazione “Slow Food Tebourba”. Pomeriggio libero a Tunisi. Cena in un ristorante tipico e pernottamento in albergo.

6° giorno

Prima colazione, tempo libero e, in base agli orari del volo, trasferimento con taxi in aeroporto per il rientro in Italia.
In alternativa proseguimento del viaggio in libertà.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.
Nessuna vaccinazione o visto di ingresso obbligatori.
Obbligatorio il passaporto con validità residura di almeno 3 mesi. Tutti i minori devono essere in possesso di passaporto individuale. Per maggiori informazioni sulle vaccinazioni consultare la propria Asl, per i documenti necessari, clima, abbigliamento ecc. richiedere all’agenzia il documento Prima di partire.

Referente locale

Il viaggio  prevede un accompagnatore locale parlante arabo tunisino e italiano.

Livello di difficoltà

Gli spostamenti previsti sono di media-lunga durata (da 30 minuti a 1 ora circa). La sistemazione è presso un albergo a Tunisi e presso una famiglia locale con materassini e bagno in comune. Sarà necessario un buon spirito d’adattamento! Munirsi di sacco lenzuolo.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org. È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 6 giorni

Voce Quota individuale
7 persone 4 persone  
Quota viaggio €  370 € 450  

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’ AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • compensi di intermediazione
  • assicurazione medico-bagaglio Ami-assistance (solo per viaggiatori residenti in italia e con partenza da territorio italiano)
  • materiale informativo e formazione pre e post-viaggio
  • tutti i pasti incluse bevande non alcoliche
  • pernottamento in strutture locali e in famiglia come da programma
  • trasporti interni con mezzi pubblici e privati incluso autista e carburante
  • vitto, alloggio e compenso del referente locale per l’affiancamento durante tutto il viaggio
  • vsisite guidate come da programma

Il costo totale espresso non comprende:

  • il volo aereo* di A/R, prenotabile presso l’agenzia ViaggieMiraggi (quota indicativa a partire da 250,00 euro tasse incluse a persona)
  • eventuali supplementi per fluttuazioni del cambio dinaro/euro
  • bevande alcoliche
  • assicurazione annullamento acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza
  • eventuali supplementi di carburante o di tasse aeroportuali
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

*il costo del volo aereo dipende dalla quotazione del biglietto al momento della prenotazione ed è soggetto a riconferma al momento dell’emissione

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 7 persone. Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.