Turchia | Tesori dell’Anatolia 13 giorni Speciale Luglio

Questo viaggio è rivolto ai viaggiatori, non ai turisti. Per l’adattabilità che richiede, per le distanze coperte in pullman e per le meraviglie decisamente al di fuori dei circuiti del turismo di massa, questo itinerario è consigliato ai curiosi, a chi vuole vedere l’altra Turchia, quella dell’estremo est, delle chiese armene, del  Lago Van, del sensazionale sud est con le abitazioni di Harran e le suggestive statue sul Monte Nemrut. Per finire e portarsi a casa la magia di questa terra, l’ultima tappa è rappresentata dalla visita della Cappadocia e il suo paesaggio lunare.

Programma

1° giorno

Ritrovo in aeroporto in base all’operativo del volo, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza in direzione di Trabzon.

Incontro con la referente del viaggio e trasferimento in hotel per la sistemazione in hotel.

La sistemazione prevede hotel con camere doppie e bagno privato.

2° giorno

Dopo colazione si comincia la visita della città di Trebzon o Trebisonda, ricca di monumenti bizantini.

Visita al celebre Monastero di Sumela, costruito su un dirupo a strapiombo su una valle a 1200 metri di altitudine e la meravigliosa Chiesa di Santa Sofia, una chiesa bizantina ricca di affreschi.

Dopo pranzo si prosegue in direzione di Erzurum (275 km).

Arrivo e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno

Dopo colazione visita della città di Erzurum, l’antica Teodosiopoli.

Visita della Madrasa di Cifte minare e della madrasa di Yakutiye, tombe monumentali dell’epoca selgiuchide.

Dopo il pranzo si prosegue per Kars (250 km).

Arrivo e visita della fortezza di Kars e la chiesa di 12 apostoli trasformata in moschea nell’epoca musulmana.

Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno

Dopo colazione partenza in direzione di Van (370 km).

Sulla strada visita delle rovine di Ani antica città armena.

Pranzo e nel pomeriggio arrivo a Van e visita del Palazzo Ishakpasa Sarayı, edificio costruito verso la fine del XVII sec. dall’emiro curdo Ishak Pasac la cui architettura è una fusione di stili: da quello selgiuchide e ottomano a quelli georgiano, persiano ed armeno.

Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno

Dopo colazione continuazione delle visite della città l’antica capitale della grande civiltà Urartu.

Visita della cittadella con le mura rinforzate da torri in mattoni dell’epoca medievale e di Cavustepe fortezza residenza costruita all’ottavo secolo a.C per i re Urartu.

Dopo pranzo proseguimento per il lago, nel quale si trova l’isolotto di Aghtamar residenza reale e successivamente sede dei patriarchi della Chiesa Armena e visita alla Chiesa di Santa Croce.

Proseguimento per Bitlis ( da Van dista 180 km), arrivo e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° giorno

La mattina colazione e partenza per Midyat (circa 250 km).

Visita di Ahlat grande cimitero dall’epoca selgiuchida.

Pranzo e nel pomeriggio visita di Hasankeyf, uno dei più antichi insediamenti della Mesopotamia.

In serata partenza per Midyat.

Città nota per la lavorazione dell’argento e centro geografico e amministrativo dell’altopiano di Tur Abdin (montagna dei servitori di Dio) che costituisce una roccaforte di monofisiti siriani e nestoriani con numerosi monasteri alcuni tuttora abitati da monaci. La regione è stata sempre il centro della chiesa siriana ortodossa partendo dal sec. VI.

Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

7° giorno

La mattina colazione e visita del Monastero siro-Ortodosso di Mor Gabriel fondato agli inizi del V secolo d.C. da Simeone, iniziatore della vita monastica sull’altopiano di Tur Abdin. Porta il nome del vescovo Gabriele, cui sarebbero attribuite miracolose risurrezioni. Il Monastero è abitato da 90 fra monaci e monache.

Proseguimento per Mardin (circa 70 Km) che da un’altura domina la pianura mesopotamica con vista fantastica sulle pianure agricole della Siria (il confine è a 30 Km).

Visita di Mardin che si presenta come un museo all’aperto con costruzioni dell’architettura irachena e siriana (la caratteristica architettura di pietra della città è sotto la protezione dell’UNESCO).

Rientro in hotel, cena e pernottamento.

8° giorno

La mattina colazione e partenza in direzione di Urfa (190 km).

Sosta a Gobeklitepe città risalente al neolitico, tra i 5 siti archeologici più importanti del mondo.

Pranzo e proseguimento delle visita di Harran particolare per le case di argilla costruite a forme di termitaio. Visita della casa di Abramo, la moschea del VIII sec.).

Proseguimento del viaggio e arrivo a Urfa, antica Edessa. Visita della città dei profeti con la moschea Halil ul Rahman e la vasca sacra di Abramo.

Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

9° giorno

La mattina colazione e partenza per Nemrut (circa 150 km).

Visita del ponte romano Chabinas costruito nel II secolo allo sbocco di una gola, sul Cendere Suyu, dalla Legio XVI Flavia Firma in onore di Settimio Severo, di sua moglie Giulia Domna e dei figli Geta e Caracalla.

Sul Nemrut Dagi (2150 m.) si trova anche il mausoleo di re Antioco I, re di Commagene fra il 69 e il 34 a.C., un tumulo di pietra con tre terrazzamenti dove poggiano altari e colossali statue di divinità quali Apollo, Ercole, Zeus a guardia del santuario.

Arrivo e camminata di 20 minuti. Serviranno scarpe comode e giacca a vento.

Si rientra per il pranzo e si prosegue il viaggio in direzione di Kahta.

Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

10° giorno

La mattina colazione e partenza per la Cappadocia. (570 km)

Pranzo lungo la strada e proseguimento del viaggio.

Arrivo in serata, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

11° giorno

Dopo la prima colazione visita di Goreme, Zelve, Pasabagi.

Facoltativo il giro in mongolfiera.

La valle di Göreme è una stupenda combinazione di arte e paesaggio dove le rocce erose dal vento e dalle piogge, pinnacoli surreali, chiamati anche i “camini delle fate” hanno ospitato eremiti, poi intere popolazioni, che hanno modificato il paesaggio facendone un vero e proprio museo all’aria aperta.

Visita dell’artigianato della ceramica e dei tappeti.

Rientro in hotel per la cena e pernottamento.

12° giorno

Dopo la prima colazione proseguimento delle visite in Cappadocia della città sotterranea Avcilar.

Pranzo e proseguimento delle visite di Uchisar e Ortahisar.

Cerimonia dei dervisci danzanti.

Rientro in hotel per la cena e pernottamento.

13° giorno

La mattina colazione e in base agli orari del volo trasferimento all’aeroporto di Kayseri e partenza per l’Italia. Fine del viaggio.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori. Nessuna vaccinazione o visto di ingresso obbligatori.

Obbligatorio il passaporto con validità minima 6 mesi. Tutti i minori devono essere in possesso di passaporto individuale. Per maggiori informazioni sulle vaccinazioni consultare la propria Asl, per i documenti necessari, clima, abbigliamento ecc. richiedere all’agenzia il documento Prima di partire.

Referente locale

Il viaggio è completamente accompagnato da referenti locali, guide professioniste parlanti italiano.

Livello di difficoltà

Il viaggio richiede una buona capacità di adattamento. I trasferimenti saranno tutti con un pulmino privato e alcuni di essi lunghi ma con tappe intermedie. Le sistemazioni saranno presso alberghi a gestione locale. Il viaggio è adatto a famiglie con le quali si possono eventualmente concordare piccole variazioni. Non è possibile garantire l’accessibilità alle persone diversamente abili nelle strutture di accoglienza o di trasporto. Non vi sono controindicazioni per persone adulte o anziane, a condizione che siano in grado di seguire tutte le tappe previste nell’itinerario. I pasti sono consumati presso piccoli ristoranti locali.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org

È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 13 giorni, per un gruppo di:  

Voce Quota individuale
6 persone
Quota viaggio 1890,00 €

  PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’ AGENZIA  

Il costo totale espresso comprende:

  • compensi di intermediazione
  • assicurazione medico-bagaglio Ami Assistance (solo per i viaggiatori residenti in Italia e con partenza da territorio italiano)
  • materiale informativo, incontro pre viaggio e verifica post – viaggio
  • tutti i pernottamenti in alberghi/guest house camera doppia in regime di pensione completa
  • trasporti interni in pulmino privato
  • copertura spese e compenso della guida professionale parlante italiano
  • ingressi come da programma
  • quota progetto

Il costo totale espresso non comprende:

  • il volo aereo internazionale * di A/R, prenotabile presso l’agenzia ViaggieMiraggi (quota indicativa a partire da 350,00 euro tasse escluse, in bassa stagione)
  • voli interni del primo e ultimo giorno a partire da 150,00 euro, tasse comprese
  • mance (alberghi, ristoranti e autista circa 40 euro)
  • supplemento singola (indicativamente euro 170,00)
  • viaggio in Mongolfiera in Cappadocia (150 euro)
  • assicurazione annullamento acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza
  • bevande
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate.

*il costo del volo aereo dipende dalla quotazione del biglietto al momento della prenotazione ed è soggetto a riconferma al momento dell’emissione 

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 6 persone. Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.