UNA TRE GIORNI PICCANTE

La Notte Piccante che si terrà nel centro storico di Catanzaro, sabato 3 ottobre prossimo, triplica le sue proposte musicali con altri eventi di straordinaria portata. Infatti, giovedì 1 ottobre e venerdì 2, ci saranno alcuni appuntamenti di avvicinamento alla grande serata di sabato. Il programma di massima rimane invariato, con qualche defezione. Non ci sarà Giuliano Palma, per impegni precedentemente assunti. Tuttavia, alla prima occasione utile ha promesso, comunque, che ritornerà a suonare nel Capoluogo della Calabria. Al suo posto, però, arriveranno Neffa e Roy Paci, che saranno gli headliner in Piazza Prefettura del mega evento di sabato. Dopo di loro Paul Young, il grande paladino della dance \ soul anni’80, che con l’Italia ha sempre avuto un feeling particolare. Sul palco della piazza centrale la serata di musica sarà presentata da una delle voci più popolari della radiofonia nazionale, Rosaria Renna speaker di Rds, mentre, in piazza Duomo la show girl Ramona Badescu, presenterà il divertente cabaret di Cacioppo e al posto di Pucci, ci sarà Fabrizio Fontana in arte James Tont volti noti della trasmissione Colorado Cafè e Zelig.

Giovedì 1 ottobre, aspettando la Notte Piccante, ci sarà “Il fascino della musica” manifestazione “doppia” con protagonista l’autore di storici capolavori della musica d’autore italiana Giulio Rapetti, meglio noto come Mogol. L’iniziativa, organizzata dall’Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili si svilupperà in due momenti, uno alle 19.00 al complesso monumentale San Giovanni in cui si terrà l’incontro con Mogol ed un altro alle 21.00 in piazza Prefettura, con il concerto del gruppo degli Lmc e degli Audio 2.

Venerdì 2 ottobre, invece sarà la volta del concerto di Piero Pelù, che ha prolungato il suo soggiorno in Calabria per poter essere presente al più grande evento del meridione. Insieme all’orchestra popolare calabrese inaugurerà idealmente il ricchissimo programma piccante. Pelù e i15 elementi dell’orchestra calabrese stanno provando incessantemente il repertorio ( ricordiamo che l’ex leader dei Litfiba canterà proprio in dialetto catanzarese), che offrirà gustose anticipazioni di quello che potrebbe ben presto diventare un progetto discografico.

Da Giovedì a Sabato, sarà quindi un fine settimana piccante per il centro storico di Catanzaro!