Marche | Frasassi Parco Aperto SPECIALE ESTATE

Un weekend tra natura, leggende e mondi sotterranei

Date ed eventuali variazioni sul programma possono essere concordate con l’agenzia. E’ possibile concordare con i referenti di ViaggieMiraggi Marche molte altre date rispetto a quelle proposte.

Il Parco Regionale Gola della Rossa e di Frasassi nasce nel 1997 nel cuore di un territorio ricco di attrazioni naturali tra cui spiccano le celebri grotte, note a livello mondiale per la loro maestosità e bellezza.  Vi porteremo alla scoperta dei piccoli borghi, dei sentieri naturalistici e della buona cucina locale, il tutto colorato dalla storia e dalle leggende centenarie che vengono tutt’ora tramandate dai nonni ai nipoti. Potremo conoscere le persone che abitano il territorio ed attraverso il racconto delle loro esperienze, lasciarci affascinare da questa terra.

La proposta che abbiamo realizzato è un invito rivolto agli amanti della natura di tutte le età, facilmente fruibile anche da quanti scelgono di spostarsi in treno. Soggiorno in piccole strutture, pranzi al sacco e cene comodamente seduti, per degustare gli speciali menù dell’entroterra.

ViaggieMiraggi Marche sarà presente per condurre gli ospiti alla conoscenza delle persone che vivono il territorio e di tutte quelle realtà operano per la sua conservazione e valorizzazione culturale.

Programma

1° giorno, Venerdì

Nel pomeriggio arriverete in treno o in auto alla stazione di Genga – San Vittore Terme, dove ci saranno ad accogliervi i referenti locali di Viaggi e Miraggi Marche. Ci sposteremo in direzione de “Il Pentolone in Compagnia, la struttura che vi ospiterà: un B&B gestito dalla famiglia custode del piccolo borgo incantato di Avacelli, uno dei nove castelli medievali di Arcevia.

Una volta sistemati, ci sarà una breve visita guidata della trecentesca struttura difensiva, che offre dalla sua cinta muraria alcuni meravigliosi scorci sul parco circostante. Nei suoi cieli volteggia la maestosa aquila reale e tra i suoi vicoli si respira ancora la storia e l’atmosfera di un tempo, che si fonde con il mito dei Santi che qui hanno vissuto. La cena avrà luogo presso “il Picchio”, accogliente chiosco situato in posizione panoramica, dove tra le luci del tramonto   potrete gustare i piatti della genuina cucina locale ed ascoltare racconti e leggende di questa terra. A seguire, rientro nella vicina struttura e pernottamento.

2° giorno, Sabato

Dopo la colazione, la mattinata sarà dedicata alla scoperta delle bellezze naturali del territorio. Un’escursione guidata vi condurrà attraverso i sentieri del parco, lungo i quali incontrerete antichi monasteri, postazioni panoramiche e caverne che hanno consentito i primi insediamenti preistorici della zona. Lungo il tragitto ci sarà una breve sosta, durante la quale consumare il pranzo al sacco. Una volta ripreso il cammino ammirerete il magnifico borgo di Pierosara, la cui storia si fonde con la leggenda, e l’Eremo di Grottafucile: scavato a mano nella roccia e rifugio di San Silvestro nel 1200.

Sulla via del ritorno, potrete rilassarvi nei pressi dell’Abbazia di San Vittore alle Chiuse, stupendo monumento benedettino risalente all’anno 1000 e punto di riferimento per l’intero territorio. Avrete inoltre la possibilità di visitare il Museo Speleo Paleontologico ed Archeologico contenete reperti fossili di rilevante importanza rinvenuti nel territorio. Nel tardo pomeriggio, una breve passeggiata lungo il fiume Sentino ci porterà prima a vedere le sorgenti sulfuree e poi alle Grotte di Frasassi, per la  visita guidata di questa meraviglia della natura. Le grotte, scoperte nei primi anni ’70, si estendono in un percorso sotterraneo mozzafiato costeggiato da stalattiti e stalagmiti, vere e proprie sculture di origine carsica.

In serata ci recheremo all’antica “Hostaria da Marianna”,che dopo 70 anni dall’apertura propone ancora una cucina tradizionale di stagione e ospita anche concertini e spettacoli. Rientro alle strutture e pernottamento.

3° giorno, Domenica

Terminata la colazione,ci incammineremo nella vallata al lato di Avacelli per la visita della Chiesa di Sant’Ansovino, rara testimonianza di architettura romanica presente in zona, circondata da boschi di carpino nero e roverella.

Pranzo libero e a seguire trasferimento a Serra San Quirico, antichissimo borgo abitato in origine da Etruschi, Piceni e Romani, oggi apprezzato per la sua architettura e la qualità della sua accoglienza turistica. Incontreremo il referente dell’associazione di promozione territoriale “MarcheaSerra”, che ci illustrerà i progetti  incentrati sullo sviluppo turistico e culturale dell’area, nonché sulla tutela del suo patrimonio storico e ambientale. Proseguiremo passeggiando nel cuore del borgo, lungo le mura del centro storico e attraverso vicoli riparati da deliziose volte. Visiteremo la chiesa romanica di Santa Maria al Mercato con il suo bel campanile, il Cassero, Torre di difesa cittadina, e la chiesa di Santa Lucia che conserva al suo interno dipinti e decorazioni di pregio. Di forte spicco è inoltre la Chiesa dedicata ai Santi Quirico e Giulitta, fondata da San Romualdo, monaco che riformò l’ordine benedettino e fu promotore dell’ordine dei Camaldolesi. Famosa è la leggenda della mula, che portava le spoglie del Santo a Fabriano.

In funzione dei singoli orari e destinazioni di rientro, nel tardo pomeriggio ci riavvicineremo alla stazione ferroviaria di Genga. Saluti tra viaggiatori e referenti locali Viaggi e Miraggi Marche e fine del viaggio.

Possibilità di estensione del viaggio per la giornata di venerdì: Sassoferrato

Antico borgo immerso nel verde del Parco della Gola della Rossa e di Frasassi, Sassoferrato è caratterizzata da un ampio patrimonio storico ed artistico, oltre che da un’atmosfera di pace che pochi luoghi riescono a trasmettere.

In mattinata è prevista la visita guidata all’area archeologica del Parco di Sentinum, un tempo territorio di contatto tra Romani, Sanniti e Galli, oggi uno dei siti più rilevanti delle Marche.

Qui ebbe luogo la celebre “Battaglia delle Nazioni” nel 295 a.C. con la decisiva vittoria dei Romani contro Galli e Sanniti e il successivo affermarsi dell’impero. Oltre agli scavi visiteremo il Museo Civico Archeologico che ospita importanti reperti del passato oltre a sculture in marmo e  mosaici molto ben conservati. Pranzo libero in centro e relax passeggiando nel parco che circonda la trecentesca Rocca di Albornoz, fatta realizzare dal Cardinale Albornoz sul punto più alto del paese e da cui si ammira un vasto panorama che spazia fino ai Monti Sibillini. Nel pomeriggio passeggiata tra le vie del meraviglioso centro storico, con le sue chiese e i suoi palazzi storici, dove incontrerete il referente dell’associazione “Per Sassoferrato” che si occupa della salvaguardia del territorio e del suo folklore. A seguire, visiterete il Museo delle Arti e Tradizioni Popolari, che offre una nutrita documentazione sui metodi di lavoro del passato e consente una conoscenza più intima della zona.

Cena libera o in strutture consigliate dai referenti locali di Viaggi e Miraggi Marche.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’affiancamento di un componente dell’associazione di promozione sociale VemMarche ‘Sistema Locale di Turismo Responsabile’, per introdurre i visitatori nel “vissuto” del territorio e favorire l’incontro con gli operatori locali e con le specificità dei luoghi.

Livello di difficoltà

Il viaggio non presenta difficoltà e le escursioni sono di livello turistico, adatte anche a bambini, adulti fuori allenamento ed anziani in buono stato di salute. Necessarie scarpe da trekking, borraccia e k-way (in caso di necessità).

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org

È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 3 giorni, per un gruppo di:

Voce

Quota individuale

10-12 persone

7-9 persone

4-6 persone

Quota viaggio adulti 155€ 165€ 180€
Quota viaggio bambini (4-10 anni) 60€ 60€ 70€
Quota viaggio bambini (0-3 anni) gratuito gratuito gratuito

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’ AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • due pernottamenti in camera doppia con colazione
  • due cene con menu completo e bevande
  • un pranzo al sacco con bevande
  • escursione con Guida Ambientale e le visite guidate ai borghi
  • quota e contributo associativo VeM Marche
  • compenso di intermediazione
  • copertura spese e compenso del referente locale per 3 giorni di affiancamento

Il costo totale espresso non comprende:

  • il viaggio a/r per Genga
  • supplemento camera singola (€ 15 totale)
  • biglietto ingresso Grotte di Frasassi ed altri musei facoltativi
  • il pranzo di domenica
  • assicurazione annullamento acquistabile entro 32 giorni prima della partenza
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nella voce “il costo comprende”.

 

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 4 persone.

Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Iscrizioni

Per il termine e le modalità di iscrizione consultare la pagina Come viaggiamo.

Informazioni

Per maggiori informazioni :

  • chiamare l’Associazione di Promozione Sociale ViaggieMiraggi Marche SLTR al: 3498751865 (Fabrizio) o al 3294022630 (Stefano);
  • scrivere un’e-mail all’indirizzo marche@viaggiemiraggi.org.
  • contattateci via Facebook alla pagina: “Viaggiemiraggi Marche”

Con la collaborazione tecnica dell’agenzia “Viaggi e Miraggi ONLUS per il Turismo Responsabile”, iscritta all’Albo Società Cooperative con il n. A145055 del 25/03/2005. Per informazioni: www.viaggiemiraggi.org.
Polizza assicurativa RC n° 749-14-506964 stipulata con CAES-Assimoco. Inviato alla Provincia di Padova nel Giugno 2013.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.