Torino: il nuovo Museo d’Arte Orientale e i Tesori sommersi d’Egitto

Manca poco più di un giorno (quindi sbrigatevi a prenotare un posto sul primo aereo o sul primo treno disponibile) all’apertura del Mao, il nuovo Museo di Arte Orientale che verrà inaugurato giovedì 4 dicembre all’interno di Palazzo Mazzonis a Torino.

Il Mao, la cui creazione è stata decisa nel 2002, ospiterà circa 1500 opere tra statue, ceramiche, dipinti, strumenti rituali, armature a manoscritti. La cerimonia di inaugurazione si svolgerà alle 18 e le visite saranno possibili dalle 20,30 alle 24. Il museo sarà aperto al pubblico con ingresso gratuito da venerdì 5 a lunedì 8 dicembre con orario 10 – 18.

Se contate di passare da Torino nei primi mesi del prossimo anno e siete interessati a questo genere di attrazioni, vi segnalo anche che, da febbraio alla fine di maggio 2009, la Reggia di Venaria ospiterà la mostra “Tesori sommersi d’Egitto” (già transitata da Berlino, Parigi, Bonn e Madrid), curata dall’archeologo subacqueo Franck Goddio ed allestita con le scenografie di Robert Wilson.

Su Flickr la galleria con alcune delle opere del Mao e su Youtube le prime immagini.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.