Viaggi con l’anima e la mente

Chi abbiamo questa volta per la nostra rubrica in “Viaggio verso IT.A.CÀ “? La nostra Annalisa ci racconta di Sara Boccolini, i cui “viaggi partono dall’Anima per arrivare in automatico alla Mente.”

Da cosa nasce il tuo bisogno di avere un blog di viaggi?saraboccolini

Avere un blog di viaggi per me significa poter condividere con i lettori le mie emozioni dando spunti utili e consigli per viaggiare in giro per il mondo. Quando parto per una nuova destinazione faccio sempre una ricerca nel web per trovare suggerimenti che altri blogger hanno lasciato dopo aver fatto un determinato viaggio. Io mi fido di loro perché le loro parole sono sincere e vere. Molte volte trovo online molti più spunti particolari ed interessanti di quelli che si può trovare su una guida cartacea. Per questo anche io, nel mio piccolo, voglio essere un punto di riferimento per altri.
Ma un blog di viaggi è anche come un diario personale dove appuntare ricordi e immagini.

Cosa vuol dire per te un viaggio responsabile?

Un viaggio responsabile è un momento di incontro con una popolazione. Viaggiare per conoscere la meta ma anche per incontrare le persone che vivono lì. Un’interazione con la cultura locale, un viaggio alla scoperta di progetti sociali, un’esperienza in completo contatto con la natura. Guardare una persona negli occhi e ascoltare la sua storia è uno dei momenti che preferisco quando viaggio.

Ogni viaggio intrapreso può essere responsabile? O credi che in alcuni casi non sia possibile farlo?

Si ogni viaggio può essere responsabile, dai viaggi oltreoceano ai viaggi in Europa o, addirittura, in Italia. Ci sono tante associazioni e organizzazioni che propongono itinerari responsabili in tutto il mondo. Tornare a casa ricchi di emozioni che solo un viaggio del genere può darti. Stare a stretto contatto con le persone e condividere momenti indimenticabili con loro è un surplus che non va assolutamente sottovalutato quando si viaggia.

778_49762963768_95_n
Quanti viaggi realizzi in un anno? Come li organizzi, ti affidi a tour operator oppure prediligi self-made travel?

In un anno viaggio molto, sia per lavoro che per piacere. Quando i viaggi sono di piacere preferisco organizzarli da sola ma anche affidadarmi a Tour Operator di turismo responsabile come ho fatto per il mio ultimo viaggio a Cuba. Viaggi e Miraggi ha saputo regalarmi un itinerario che mi ha fatto scop778_49762973768_1260_nrire la vera e autentica Cuba. Ho avuto momenti di infinita gioia a stretto contatto con la popolazione. Ho avuto esperienze particolari che mi hanno fatto vivere l’isola con occhi diversi, diciamo molto aperti.

Il ricordo di questo viaggio non mi abbandonerà mai.

Sei una viaggiatrice solitaria o viaggi in compagnia?

Viaggio sempre in compagnia. Ho bisogno di condividere con qualcuno le mie emozioni mentre sono in giro. Non per paura o altro ma il viaggio in solitaria, almeno per ora, non mi ha mai attirato.

Non solo il tuo modo di viaggiare, ma anche il tuo blog è sostenibile. Cosa si intende per blog carbon neutral?

Si esatto, il mio blog è Co2Neutral e perciò non impatta sull’ambiente! Ho aderito ad una iniziativa ambientalista, proposta da DoveConviene.it, che si propone di azzerare le emissioni Co2 del mio blog piantando un albero in una zona boschiva a rischio di desertificazione.

778_49762513768_1643_n
Credi che IT.A.CA sia capace di diffondere il messaggio del turismo responsabile? Hai mai partecipato al festival?

Credo che IT.A.CA faccia un buonissimo lavoro per diffondere questa filosofia di viaggiare in modo responsabile! Tanti eventi e giornate dedicate al turismo responsabile sono ottime anche per fare avvicinare nuovi viaggiatori curiosi e per far conoscere il turismo responsabile a livello nazionale. Purtroppo non sono mai riuscita a partecipare al festival…quest’anno sarà la volta buona?

Buon lavoro ragazzi e in bocca al lupo per questa nuova edizione!

Ringraziamo la dolcissima Sara e l’aspettiamo a Bologna a partire dal 22 maggio!

Annalia Spalazzi
Segreteria operativa Festival IT.A.CÀ

68472_1659531011043_7816653_n

Autore dell'articolo: TurismoSociale

Lascia un commento