Bimbieviaggi in Friuli: esplorando la Laguna di Marano

L’acqua al posto dell’asfalto, cenni della mano al posto dei semafori e gli stessi identici cartelli stradali: la Laguna di Marano è un po’ come un’autostrada, che unisce Lignano a Marano, ma anche Venezia a Grado.

Ampi canali artificiali, delimitati da pali piantati sul fondo del mare (che qui non è molto profondo anzi, con la bassa marea le barche rischiano di rimanere in secca)….Tutt’attorno la laguna, circondata da vari isolotti che la proteggono dalle mareggiate.

Laguna di Marano

Tra una barca ferma a pescare e un piccolo affioramento di terra su cui si trovano i casoni, tipiche costruzioni locali, una gita nella Laguna di Marano è una tappa imperdibile se ci si trova da queste parti!

La nostra prima (mezza) giornata friulana da Blogger per caso si è svolta quindi all’insegna del mare.

Appena arrivati a Lignano, abbiamo fatto giusto in tempo a sistemarci in campeggio che siamo subito corsi alla Darsena dalla quale partiva la Motonave Saturno.

L’escursione è durata circa 4 ore: possono sembrare tante ma garantisco che il tempo è volato e non avevamo assolutamente voglia di scendere dalla motonave a fine giornata. Sarà per il bel cielo azzurro, sarà per il capitano-animatore-guida turistica, che ci ha allietato la giornata facendoci conoscere le meraviglie della Laguna, ma questa gita ci ha decisamente entusiasmato.

La prima tappa dopo la partenza da Lignano è stata l’Isola di Sant’Andrea, denominata Isole delle conchiglie: un isolotto incontaminato dove le protagoniste sono loro, le conchiglie. Lo capisci subito appena arrivi in spiaggia e nessuno fa il bagno nell’acqua calda e limpida…sono tutti chinati a cercare la conchiglia più bella!

Laguna di Marano - bimbieviaggi

Dopo un’oretta di sosta, siamo ripartiti all volta di Marano, un piccolo borgo che si affaccia sul mare, la piazzetta con la torre millenaria, i localini dove sorseggiare un aperitivo, le gelaterie e piccole calli dove è piacevole perdersi, alla scoperta degli angoli più nascosti…Marano è in provincia di Udine, ma vi si parla un dialetto veneto!

Laguna di Marano - bimbieviaggi

Il ritorno a Lignano è stato lento, ci ha dato tutto il tempo di assaporare il sole che tramontava, cantare assieme, ammirare aironi, cigni reali, cormorani e qualche pesciolino che saltava nell’acqua…E qualcuno ha anche potuto prendere in mano il timone e condurre la motonave per qualche minuto!

Laguna-di-marano-comandante

Insomma, un pomeriggio decisamente speciale per grandi e bambini!

E per concludere la giornata in bellezza, sempre all’insegna del mare, non potevamo che buttarci su una cena a base di pesce, all’Oasi del Pesce di Lignano, nei pressi dello stadio, gestita dalla cooperativa pescatori di Trieste…una garanzia!

A domani per la nostra seconda giornata friulana!

Link Utili:

I campeggi family friendly di Lignano e Grado

La Laguna di Marano

La Motonave Saturno

Il mio racconto su Bimbieviaggi

Milly di www.bimbieviaggi.it

L’articolo Bimbieviaggi in Friuli: esplorando la Laguna di Marano sembra essere il primo su GoLiveFVG.

Autore dell'articolo: TurismoSociale

Lascia un commento