Sempre più nel segno della green economy la promozione del turismo in Umbria

Presentate all’edizione 2013 della BIT di Milano una serie di novità digitali che pongono la nostra regione ai vertici nazionali ed europei per l’avanguardia e la diffusione tecnologica: innovazione, meno carta, attenzione all’ambiente ed economia sostenibile anche attraverso gli strumenti del turismo.

Attivi il profilo Facebook Umbria Tourism” con circa 7000 “I like” e decine di nuovi contenuti caricati con un trend in costante crescita, il canale YouTube e Twitter.
Quanto alle applicazioni, contenuti, multimedia, video, immagini ad alta risoluzione: tutto gratis e già scaricabileper Iphone, Ipad, Android e Tablet in italiano ed inglese, 60 i prodotti online e 24 in arrivo.
La prima regione in Italia ad aver realizzato 4 titoli e 14 prodotti con la tecnologia Ebook, la prima in Europa ad avere adottato in modo sistematico le applicazioni per gli smartphones con 17 titoli e 46 prodotti.

In arrivo 3 nuovi titoli per 24 prodotti: “Enogastronomia” per un viaggio tra le eccellenze da gustare,”Segni etruschi”, l’applicazione sulle tracce dell’antico popolo e “La via di Francesco” per seguire i  percorsi del pellegrinaggio. Tutte con funzionalità estremamente avanzate e virtual reality. Tutte le App sono gratuite ma soprattutto native, ovvero sviluppate per funzionare su un particolare sistema operativo (iOS o Android), pubblicate su un application store così da essere fruibili su un dispositivo mobile di ultima generazione (smartphone, tablet…) per poter essere cercate e scaricate dagli utenti, con contenuti sempre disponibili ed utilizzabili (una volta scaricati e installati) anche quando il dispositivo non è connesso a internet.
Un lavoro importante ancor più se si considera che per trasformare un tema (cosiddetto “titolo”) in un prodotto per un differente strumento digitale (per esempio da un sistema ad un altro o da un smartphone ad un tablet) oppure passare da una lingua ad un’altra, in pratica bisogna creare un  articolo “ex novo”.
Con questo sistema di comunicazione, l’Umbria è la prima istituzione a livello europeo ad aver adottato delle App per promuovere il suo territorio ed è la prima regione in Italia ad aver pubblicato degli e-book incentrati su degli argomenti/temi, a cui poi le aziende umbre, sia commerciali che ricettive, andranno a declinare e puntualizzare un’offerta precisa e targettizzata.